Find us on Google Plus

lunedì 28 luglio 2014 --> Aggiornato il:

Come vincere la battaglia alle zanzare senza prodotti chimici!

Questi animaletti malefici, si sa, d'estate sono la nostra tortura soprattutto se non abbiamo le zanzariere a casa.
Vi è mai capitato di passare notti insonni grazie anche a una sola zanzarina che cercate di schiaffeggiarvi addosso al buio mentre siete a letto, con l'unico risultato di alzarvi gonfi al mattino per i sonori ceffoni che vi siete tirati?
Io per fortuna ho le zanzariere, ma quando non le avevo cercavo di evitare tutte le classiche sostanze chimiche come autan, off, zampironi, piastrine varie perché sono convinta che respirarsi tutta quella roba non sia salutare.
Se non siete altrettanto fortunati ho qualche rimedio da farvi provare:
Olio essenziale di lavanda
Strofinarsi addosso una goccia di olio di lavanda e versarne una goccia sul cuscino aiuta a tenere lontani questi fastidiosi insetti oltre a calmare il prurito e a favorire il sonno; in alternativa si possono mettere due gocce di olio in uno spruzzatore pieno d'acqua e vaporizzarselo addosso e sul letto.
Le zanzare si annidano in agguato sul soffitto del balcone? Spruzzatene anche li (ma se proprio non potete farne a meno, usate un repellente chimico o un insetticida...)
Eucalipto
Per passare una piacevole serata in giardino con gli amici bruciate alcune foglie di eucalipto sulla brace del barbecue.
Mix con 5 gocce di olio essenziale di lavanda, 5 di olio essenziale di eucalipto, 5 di olio essenziale di citronella in uno spruzzatore pieno d'acqua, e vaporizzare leggermente sul corpo, sui vestiti e sulle lenzuola.

Dove potete acquistare gli oli essenziali? Nella  vostra erboristeria di fiducia , o comodamente da casa. Vi consiglio questo sito:


Buona caccia ;)