Find us on Google Plus

lunedì 16 marzo 2015 --> Aggiornato il:

Provato per voi - Gse Cystitis Rapid contro la cistite e le affezioni delle vie urinarie

A mie spese purtroppo ho riscoperto poco tempo fa quanto sia fastidiosa la cistite, ma per fortuna l'erboristeria mi è venuta nuovamente in aiuto con un prodotto a base di ingredienti naturali: Gse Cystitis Rapid è a base di semi di pompelmo, e con questo integratore già dopo 10 minuti dall'assunzione delle prime due compresse ho potuto constatare
i primi benefici. Preciso come sempre che questa è la mia esperienza e ve la racconto a titolo informativo: quello che scrivo non si vuole sostituire al parere del medico.

Si sa: purtroppo noi donne incorriamo in problemi di cistite o affezioni delle vie urinarie molto più facilmente degli uomini anche a causa della nostra conformazione anatomica. Ho amiche che soffrono spesso di questo problema che per loro è diventato cronico, e io tutto sommato mi ritengo fortunata perché ne soffro raramente. L'ultimo problema di cistite però l'ho avuto poco tempo fa, dopo essere tornata da un weekend nel quale ho davvero esagerato nel mangiare e immediatamente il lunedì ne ho pagato le conseguenze. Perché? Iniziamo spiegando quali sono le cause della cistite, per vedere quali sono i rimedi per contrastarla efficacemente, per ridurre da subito bruciore e fastidio.

Le cause della cistite

La cistite e le infezioni alle vie urinarie sono causate da germi e batteri che risalgono l'uretra - quella femminile è più breve di quella maschile: solo 3-4 cm -  o da situazioni e condizioni che modificano il pH vaginale alterando la flora batterica: quest'ultima, insieme al pH acido, contribuiscono infatti a creare una barriera protettiva insieme agli estrogeni che però cambiano in base a una serie di condizioni fisiche variabili: ciclo mestruale, gravidanza, menopausa, etc. Inoltre alcune donne sono molto più soggette di altre a questi problemi a causa della mancanza del glicosaminoglicani, che sono sostanze 'protettive' che dovremmo avere nelle pareti della vescica e dell'uretra.
In ogni caso, quando la cistite si manifesta la fa "in un attimo" e le conseguenze sono davvero spiacevoli: prurito e bruciore che costringono a recarsi immediatamente dal medico che nella maggior parte dei casi ci sarà da prendere degli antibiotici. Da quel momento si innesca un circolo vizioso perché gli antibiotici "rovinano" la flora batterica intestinale lasciando spazio d'azione ai batteri cattivi.
A questo contribuisce - ahimè - l'alimentazione: se ricca di zuccheri e farine raffinate, oppure di carne e proteina animali ma carente di frutta, verdure e fibre prepara il terreno al proliferare di batteri cattivi che portano alle infezioni delle vie urinarie.

In quest'ottica l'azienda Prodeco Pharma ha creato Cystitis Rapid (il costo di listino è di €14,30 per 30 compresse)
che è un integratore a base di estratto di semi di polmpelmo che ha proprietà antimicrobiche ed è selettivo: va ad agire direttamente e solo sugli agenti patogeni cattivi e non intacca quelli buoni. Si tratta di capsule che vanno assunte tre volte al giorno per 5 giorni ed è proprio quello che ho fatto anche io. Come dicevo all'inizio del post, ho ingerito con un bicchiere d'acqua due compresse e dopo pochi minuti la sensazione di bruciore si era placata, per sparire completamente dal giorno dopo. Ho finito tutta la scatola e la cistite non si è più ripresentata, così ho pensato di consigliare il prodotto anche a una persona a me vicina che soffre da anni di questo disturbo: si è trovata benissimo anche lei.

*recensione non sponsorizzata